Corso di Formazione in Psicodiagnostica

 

FORMULA INTENSIVA
Metodologia pratico-applicativa con attività formativa articolata in 6 mesi

Descrizione del Corso

Il Corso di Alta Formazione in Psicodiagnostica, articolato secondo una modalità intensiva, è caratterizzato da un forte orientamento operativo e da uno stretto legame con il mondo professionale.

I moduli formativi si propongono di insegnare teorie, metodologie e tecniche sulla caratteristiche psicometriche dei test psicologici, sulla modalità di somministrazione, scoring e valutazione dei più importanti test di personalità e clinici.

Obiettivi specifici

Formare i partecipanti alle seguenti competenze e professionalità:

  • costruire con il cliente il progetto psicodiagnostico più adeguato alle sue richieste;
  • somministrare i diversi reattivi componendo le batterie specifiche;
  • interpretare i dati al fine di delineare un profilo clinico e di personalità;
  • eseguire un esame psicodiagnostico e stilare un referto interpretativo;
  • giungere ad una diagnosi psicometrica e clinica.

Metodologia

Verrà adottata una metodologia di tipo pratico esperienziale.

Il Corso, a numero contenuto di partecipanti, facilita il confronto diretto tra gli allievi e privilegia la relazione formativa con i docenti in aula.

Gli incontri sono articolati in:

  1. Lezioni teoriche
  2. Lezioni pratico-applicative
  • esercitazioni in aula sui test;
  • simulate;
  • presentazione di casi clinici;
  • stesura di relazioni psicodiagnostiche;
  • tutoring e supervisione.

Sbocchi professionali

Il Corso di Alta Formazione si propone di offrire un profilo professionale le cui competenze consentiranno di svolgere interventi di carattere valutativo e psicodiagnostico in contesti clinici, andando così a colmare il divario esistente tra il bagaglio accademico-teorico e la reale capacità operativa del professionista in ambito psicodiagnostico.

Destinatari

Il Corso è rivolto a Psicologi, Psicoterapeuti, Psichiatri, nonché laureandi e specializzandi in suddette discipline.

Organizzazione e durata del Corso

Il Corso di Alta Formazione in Psicodiagnostica prevede una FORMULA INTESIVA articolata in SEI MESI: ciò al fine di fornire al partecipante competenze e professionalità più agevolmente spendibili nel contesto lavorativo.

L’attività didattica è ripartita in 8 weekend nel periodo Gennaio 2020 – Giugno 2020. Le lezioni si terranno con una frequenza mensile o bimensile (secondo un calendario predisposto) nei giorni di sabato e domenica in orario 9.30-13.30 (mattina) e 14.30-18.30 (pomeriggio).

La Formazione prevede 128 ore di lezione e 22 ore extra di esercitazione in aula con Tutor specializzato e supervisione. Le 22 ore di Tutoring sono distribuite in cinque pomeriggi nella giornata di venerdì con orario 15.00-19.00


I modulo

INTRODUZIONE ALLA PSICODIAGNOSI E ALLA PSICOPATOLOGIA

– Il ruolo dello psicologo psicodiagnosta nell’equipe del Centro Clinico;
– Elementi di Psicologia Clinica e Psicopatologia generale;
– Il processo psicodiagnostico: aspetti metodologici e di deontologia         professionale;
– Conduzione del colloquio anamnestico, esame psichico e setting testologico;
– Linee guida metodologiche all’utilizzo dei test e principali strumenti di classificazione.

II modulo

TEST GRAFICI PROIETTIVI

Introduzione alle tecniche proiettive, procedure di somministrazione, conduzione dell’inchiesta sui disegni, analisi dei dati raccolti, formulazione dei diversi livelli di inferenza e interpretazione, stesura della relazione.

– Test Disegno della Figura Umana (DFU)
– Disegno della Famiglia (nelle su diverse versioni)

III modulo

LA VALUTAZIONE DELLA PERSONALITA’                                                                               MMPI-2 Minnesota Multiphasic Personality Inventory 2

– MMPI, MMPI-2, MMPI-2 Revised Edition: elementi di continuità e differenze nell’evoluzione del test;
– Allestimento del setting, modalità e procedure di somministrazione;
– Scale di Validità, Scale di Base, Scale di Contenuto e sue componenti, Sottoscale di Harris e Lingoes, Scale Supplementari e nuove psicopatologie emergenti;
– La configurazione PSY-5 per una valutazione dimensionale della personalità;
– Scoring e principali strategie interpretative: per punte, per codici-tipo, per sub elevazioni cliniche, per Assi;
– Immagine di sé e identità, autocontrollo e gestione dello stress, funzionamento cognitivo, emotivo, interpersonale;
– Item Critici ed urgenza psichiatrica;
– Stesura di profili psicopatologici e principali caratteristiche di personalità dei protocolli in esame;
– Discussioni di casi clinici ed esercitazione su protocolli.

IV modulo

DISTURBI DELL’UMORE E MANIFESTAZIONI CLINICHE ASSOCIATE

Caratteristiche cliniche diagnostiche secondo il DSM-5;
Valutare i sintomi della depressione e della mania;
Indicatori del rischio suicidario e quadro alessitimico;
Scale di valutazione e strumenti self-report. 

Tra cui:

 – SCL90– R  sintomatologia generale                                                                                     – BDI-II Beck Depression Inventory                                                                                       – MSRS Maniac-State Rating Scale
 – TAS-20 Toronto Alexithymia Scale

V modulo

DISTURBI D’ANSIA E DISTURBO OSSESSIVO-COMPULSIVO (DOC)

Caratteristiche cliniche diagnostiche dei Disturbi d’Ansia e del Disturbo Ossessivo-Compulsivo (DOC) secondo il DSM-5;                                             Rimuginio, Perfezionismo e Colpa nel DOC;                                                    Intervista Y-BOCS Yale-Brown Obsessive-Compulsive Scale;                                    Scale di valutazione e strumenti self report

Tra cui:

 – STAI-Y State-Trait Anxiety Inventory
 – ASI Anxiety Sensitivity Index
 – BAI Beck Anxiety Inventory
 – PAAAS Panic Attack And Anticipatory Anxiety Scale
 – OBQ Obsessive Beliefs Questionnaire                                                                                   – OCI-R Obsessive Compulsive Inventory-R                                                                           – PADUA Inventory

VI modulo

LA DIAGNOSI DEI DISTURBI DI PERSONALITA’ ATTRAVERSO L’INTERVISTA              SCID – 5 PD Structured Clinical Interview for DSM-V Disorders

La diagnosi dei Disturbi di Personalità nel DSM-5;                                                    Modalità di somministrazione e tecniche di conduzione dell’intervista SCID-5 PD; Uso del Questionario SCID-5 SPQ per lo screening della personalità;              Scoring, interpretazione, attribuzione ai Cluster e   diagnosi secondo i criteri del DSM-5.

VII modulo

REFERTAZIONE CLINICA INTEGRATA

Dal risultato del test alla stesura del referto;
Il report integrato in ambito clinico e peritale;
Convergenza vs gestione degli indicatori discrepanti;
Una visione integrata dei punti di forza e di fragilità;
Stesura di una relazione psicodiagnostica.


Titolo rilasciato

A tutti i Corsisti che avranno frequentato almeno l’80% del monte ore delle lezioni e superato l’esame finale (prova teorico-pratica e cartella clinica), sarà rilasciato l’Attestato di Esperto in Psicodiagnostica e Valutazione Psicologica.

Ammissione ed iscrizione

Il Candidato, entro il 5 dicembre 2019, dovrà far pervenire alla Segreteria della Scuola:

  • la domanda di iscrizione scaricabile online –> 
  • il Curriculum Vitae (formato europeo)

L’iscrizione è a numero limitato.

Docenti del Corso

  • Prof. Silvestro Paluzzi
  • Dott.ssa Emmanuela Paluzzi
  • Dott. Angelo Fiorini
  • Dott. Benedetto Astiaso Garcia
  • Dott.ssa Chiara Pecorario

Responsabile del Corso: Dott.ssa Emmanuela Paluzzi


SEDE

Le lezioni si terranno a Roma presso la sede della Scuola Outdoor Setting, in Via Monte delle Gioie, 34 (Piazza Vescovio, quartiere Trieste).


COSTO DI ISCRIZIONE

Il costo è di 1.300 euro + IVA (22%).

Sono possibili rateizzazioni, come da indicazioni riportate sulla Scheda di Iscrizione.


PER CONSULTARE LA BROCHURE DEL CORSO DI PSICODIAGNOSTICA

scaricabile on line –> 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *